Cessione Del Quinto ViviBanca

Cessione Del Quinto ViviBanca

La cessione del quinto ViviBanca è una soluzione flessibile che può essere richiesta da dipendenti e pensionati.

Prima di sottoscrivere un contratto con questo istituto analizziamo insieme le caratteristiche principali di questo prodotto, valutando quali sono i requisiti e i documenti necessari, la modalità di richiesta del prestito e le relative tempistiche, per poter fare una scelta consapevole.

Cessione del quinto ViviBanca in sintesi

Istituto di credito
Caratteristiche
Voto - Vantaggi
Preventivo
Cessione del quinto ViviBanca
Scarica scheda di sintesi
  • Spese di istruttoria:
  • Spese di incasso rata: No
  • Imposta di bollo:
  • Commissioni di intermediazione:
  • Polizza assicurativa: A carico della finanziaria
  • Spese per ritardo nei pagamenti:
  • Indennizzo per rimborso anticipato:
Polizza assicurativa pagata dalla finanziaria

Per dipendenti e pensionati

Senza spese di intermediazione

Caratteristiche principali

Si riportano di seguito si riportano le caratteristiche principali della cessione del quinto Agos Ducato dedicata a dipendenti e pensionati.

  • Gruppo bancario: ViviBanca S.p.A.
  • Costi connessi: Tassi di interesse/spese di istruttoria/oneri fiscali/commissioni di intermediazione
  • Rata: Fissa per tutto il periodo di rimborso
  • Tassi: TAN fisso
  • Durata: Fino a un massimo di 120 mesi (10 anni)
  • A chi è rivolta: Dipendenti pubblici e privati, pensionati

ViviBanca è un istituto che in pochi anni si è imposto a livello nazionale nel settore di riferimento. Specializzata nell’erogazione di credito alle famiglie tramite cessione del quinto dello stipendio e della pensione, ViviBanca offre anche altri prodotti correlati come ad esempio la delega di pagamento. Presente su tutto il territorio italiano, ViviBanca è una banca sicura e affidabile, con uno dei migliori indici di solidità in Italia (19,0 % CET1 Ratio).

La cessione del quinto ViviBanca è un prestito rivolto a dipendenti pubblici e privati, e ancora ai pensionati, a tasso fisso per tutta la durata del prestito stesso. La rata massima non può superare il 20% della pensione/stipendio (il cosiddetto quinto) e l’importo massimo erogabile raggiunge un tetto massimo di 75.000€. La durata massima del prestito è di 120 mesi (10 anni). E la richiesta di preventivo di cessione del quinto è gratuita.

Requisiti e Documenti

Bene. Vediamo adesso, in base alla categoria di appartenenza, quali sono i requisiti e i documenti indispensabili per poter far richiesta di cessione del quinto ViviBanca.

Dipendenti pubblici e privati

Iniziamo con il parlare della cessione del quinto ViviBanca dedicata ai lavoratori dipendenti privati e pubblici, come ad esempio:

  • Forze dell’Ordine
  • Dipendenti di Enti Locali
  • Dipendenti Ministeriali.

Per ottenere il finanziamento richiesto i lavoratori devono essere in possesso di un contratto di lavoro a tempo indeterminato. È il datore di lavoro che si impegna a versare mensilmente le rate a ViViBanca. I lavoratori, inoltre, hanno la facoltà di accompagnare la cessione dello stipendio con una delega di pagamento, ottenendo così maggiore liquidità.

I documenti richiesti?

  • Documento d’identità in corso di validità
  • Codice Fiscale
  • Ultime due buste paga
  • Certificazione unica
  • Certificato di stipendio rilasciato dal datore di lavoro.

Pensionati

E passiamo adesso a parlare della cessione del quinto ViviBanca dedicata a pensionati INPS ed Ex INPDAP (ambito pubblico) e pensionati provenienti sia dal settore privato. Sono escluse le pensioni:

  • Sociali
  • Di cittadinanza
  • Invalidità civile
  • Minime.

Inoltre, il prestito può essere erogato a soggetti che abbiamo fino a un massimo di 85 anni alla scadenza del finanziamento. I pensionati, inoltre, possono richiedere il prestito anche nel caso in cui vi siano altri finanziamenti in corso.

Quali sono i documenti che i pensionati devono presentare?

  • Un documento d’identità in corso di validità
  • Il Codice Fiscale
  • Ultimo cedolino della pensione
  • Certificazione unica.

Preventivo cessione del quinto ViviBanca

Come si richiede un preventivo per la cessione del quinto ViviBanca? È possibile richiedere un preventivo on line in modo rapido, semplice e veloce compilando il Form presente all’interno del sito. Basta inserire:

  • Nome e Cognome
  • Cellulare / Telefono
  • E-mail
  • Codice fiscale
  • Comune di residenza
  • Anno di nascita
  • Importo richiesto
  • Categoria di appartenenza (pensionato o dipendente etc.).

Ancora. È possibile ottenere le informazioni desiderate oppure un preventivo gratuito recandosi presso una delle numerose filiali o agenzie ViViBanca presenti sul territorio.

In alternativa, è sempre possibile rivolgersi al servizio clienti chiamando il numero presente nella sezione Contatti di questo articolo.

Cessione del quinto ViviBanca
Calcola Gratis »

Domande frequenti

Garanzie cessione del quinto ViviBanca

Secondo quanto previsto dalla normativa vigente, la cessione del quinto viene considerata come un prestito pro solvendo. Che cosa vuol dire? Semplicemente che il soggetto debitore può, in caso di mancato pagamento della rata mensile da parte del Datore/Ente, essere chiamato a pagare in prima persona.

Altra cosa. A garanzia del rimborso si attua anche il vincolo del Trattamento di Fine Rapporto (TFR). Questo implica che per l’intera durata del finanziamento il soggetto interessato non può richiedere l’anticipazione del TFR, tranne che per la quota che eccede il debito restante.

È possibile recedere dal contratto di credito?

Sì, entro 14 giorni di calendario dalla conclusione del contratto.

Rimborso anticipato

Il prestito si può rimborsare anche prima della sua naturale scadenza, in tutto o in parte. In questo caso il cliente ha diritto a una riduzione del costo totale del finanziamento, in misur pari agli interessi e ai costi dovuti in relazione alla vita residua del contratto stesso.

Al contempo, il cliente è chiamato a versare al finanziatore un indennizzo per l’estinzione anticipata così calcolato:

È possibile effettuare l’estinzione anticipata del prestito?

Ancora una volta la risposta è sì. Per farlo è necessario fare richiesta scritta di “conteggio estintivo”. In caso di estinzione anticipata non sono però rimborsabili gli oneri fiscali/imposta di bollo che gravano sul finanziamento. È opportuno ricordare, inoltre, che in caso di estinzione anticipata della della cessione del quinto Agos, l’azienda riceve un indennizzo per il rimborso anticipato. L’importo in questione è pari:

  • 1% dell’importo della cifra che si deve versare per l’estinzione anticipata, se la durata naturale del contratto supera i 12 mesi (1 anno) o se l’importo dovuto supera i 10,000€.
  • Se il contratto è pari o inferiore a 12 mesi, ViviBanca non applica l’indennizzo dello 0,50% dello stesso importo.

Tempistiche cessione del quinto ViviBanca

Eccoci a un altro argomento. Quali sono le modalità e i tempi con i quali un utente può usufruire del credito? Nel caso in cui l’istruttoria si concluda in maniera positiva, l’erogazione del credito avviene in un’unica soluzione.

E questo avviene a mezzo bonifico bancario o assegno entro 30 giorni dal benestare da parte del Datore di lavoro / Ente pensionistico. E ancora dal rilascio, da parte delle Assicurazioni, delle relative polizze assicurative che, per legge, sono obbligatorie.

Delega di pagamento ViviBanca

La delega di pagamento ViviBanca è un prestito al consumo dedicato a dipendenti pubblici, statali e privati. È un finanziamento che si può richiedere insieme a una cessione del quinto ViviBanca, per avere maggiore liquidità.

Ecco. Nel caso in cui si decida di usufruire di questo finanziamento si ricorda che in totale le due rate non possono essere superiori ai 2/5 dello stipendio. Quali sono i vantaggi del cosiddetto Doppio Quinto ViviBanca?

  • Preventivo gratuito richiedibile presso una filiale o la rete di agenti
  • Rata a scelta fino al quinto dello stipendio netto, (fatta eccezione presenza di una cessione del quinto già attiva)
  • Durata massima fino a 120 mesi
  • Tasso fisso e costante
  • Polizza assicurativa contro rischio morte e perdita impiego
  • Possibilità di estinzione anticipata (nei casi non consentiti dalla legge).
Cessione del quinto ViviBanca
Calcola Gratis »

La nostra opinione

Le soluzioni offerte dall’istituto, come la cessione del quinto ViviBanca o il doppio quinto, sono innovative e pensate per soddisfare ad ampio raggio le esigenze finanziarie delle famiglie. La solidità della banca e la professionalità con cui accompagna i clienti verso la scelta del miglior prodotto, la rendono un partner affidabile e presente.

Per i pensionati e i dipendenti che desiderano realizzare piccoli o grandi progetti di vita, ViviBanca è certamente un istituto da tenere in grande considerazione.

Contatti

Sito Ufficiale: vivibanca.it

Posta Elettronica Certificata (PEC): vivibanca@pec.it

E-mail: quinto@vivibanca.it (informazioni di natura commerciale) / info@vivibanca.it (assistenza clienti).

Recapiti telefonici: 800 183 437 (informazioni di natura commerciale sulla cessione del quinto) / 800 317 978 (assistenza clienti per la cessione del quinto).

Fax: +39 011 19698000

Sede Legale: ViviBanca S.p.A. – Via G. Giolitti 15 – 10123 Torino

Fascicolo informativo

scarica file
Scarica Foglio Informativo

Cessione del quinto ViviBanca
Calcola Gratis »
Rate this post
Cessione del quinto?
VERIFICA SE HAI I REQUISITI
Cessione del quinto?

Seleziona il tuo profilo e verifica se hai i requisiti per ottenerla

PensionatoDip. pubblicoDip. privato