Cessione Del Quinto Santander

Cessione Del Quinto Santander

La cessione del quinto Santander è un finanziamento pensato e realizzato per i pensionati INPS, per i dipendenti pubblici e privati. Questa forma di credito al consumo consente di ottenere cifre, anche importanti. Liquidità che consente, alle famiglie e non solo, di avere credito a condizioni sostenibili, vantaggiose e trasparenti.

L’istituto offre alle persone diversi modi per finanziare le proprie idee e proteggere al contempo le cose alle quali tengono. Si tratta di una realtà solida, con più di 1000 persone, negli oltre 150 punti vendita Santander aperti al pubblico in Italia, pronti ad aiutare e sostenere i clienti che le si rivolgono per trovare la soluzione più congeniale alle proprie esigenze.

Cessione del quinto Santander in sintesi

Istituto di credito
Caratteristiche
Voto - Vantaggi
Preventivo
Cessione del quinto Santander
Scarica scheda di sintesi
  • Spese di istruttoria:
  • Spese di incasso rata: No
  • Imposta di bollo:
  • Commissioni di intermediazione:
  • Polizza assicurativa: A carico della finanziaria
  • Spese per ritardo nei pagamenti:
  • Indennizzo per rimborso anticipato:
Polizza assicurativa pagata dalla finanziaria

Per dipendenti e pensionati

Caratteristiche principali

Quali sono le caratteristiche principali del prestito con cessione del quinto Santander Consumer Bank? Le vediamo di seguito al fine di valutare al meglio questo prodotto finanziario.

  • Gruppo bancario: Santander Consumer Bank S.p.A.
  • Costi connessi: Interessi/Commissioni di istruttoria/Provvigioni all’intermediario del credito/Imposte/Tasse
  • Rata: Fissa per tutto il periodo di rimborso
  • Tassi: TAN fisso
  • Durata: Fino a un massimo di 10 anni (120 mesi)
  • A chi è rivolta: Dipendenti pubblici e privati, pensionati

L’istituto mette a disposizione dei clienti un prestito a tasso fisso, rate costanti e importo prelevato direttamente dallo stipendio o dalla pensione.

Con rimborso fino a 10 anni, la cifra ottenibile dipende da diversi fattori, connessi alle caratteristiche del soggetto richiedente. È opportuno ricordare che per ottenere il prestito è necessario sottoscrivere due polizze, contro rischio impiego e vita.

La cessione del quinto Santander è un prestito non finalizzato e a firma unica.

Requisiti e documenti

Chi può richiedere la cessione del quinto Santander? I soggetti ai quali si rivolge il prestito, come accennato, sono dipendenti e pensionati.

I dipendenti, pubblici e privati, devono avere un’età compresa tra 18 e 66 anni e disporre di un contratto a tempo indeterminato. E i pensionati? Questi ultimi, invece, devono avere un’età non superiore a 88 anni. E inoltre, godere della pensione minima superiore alla soglia minima prevista ogni anno dall’INPS.

Passiamo adesso ai documenti da presentare per fare richiesta di prestito a Santander a mezzo cessione del quinto.

Iniziamo con i dipendenti:

  • Documento di identità
  • Codice fiscale
  • Ultime 2 buste paga
  • CUD
  • Certificato di stipendio rilasciato dall’Amministrazione.

Invece i pensionati devono presentare questi documenti:

  • Documento di identità
  • Codice fiscale
  • Ultimi 2 cedolini pensione
  • CUD
  • Certificato di pensione rilasciato dall’Ente o dall’Istituto erogante.

Preventivo cessione del quinto Santander

È possibile richiedere un preventivo di cessione del quinto Santander on line? L’istituto mette a disposizione degli utenti un Form per inviare subito la richiesta di prestito ed essere ricontatti senza impegno per definire i dettagli con un operatore.

I campi da compilare, per la richiesta di contatto, sono:

  • Nome
  • Cognome
  • E-mail
  • Numero di telefono
  • Codice fiscale
  • CAP
Calcola la tua cessione del quinto!

Preventivo gratuito e senza impegno

Domande frequenti

Garanzie richieste

Quando si vuole richiedere un prestito con cessione del quinto dello stipendio o della pensione è opportuno considerare anche quelle che sono le garanzie richieste. La legge che regolamenta questo ambito, prevede:

L’impegno da parte del soggetto che beneficia del prestito di non avvalersi, per la sua intera durata, del diritto di anticipazione del Trattamento di Fine Rapporto (il cosiddetto Vincolo del TFR), e la stipula di due polizze assicurative: Rischio Vita e Rischio Impiego.

Estinzione anticipata della cessione del quinto Santander

Ancora. È possibile estinguere anticipatamente la cessione del quinto Santander? Sì, è fattibile in qualsiasi momento. Si sottolinea, comunque, che il rinnovo con una nuova cessione del quinto dello stipendio, non può essere richiesto se non sono trascorsi almeno i due quinti della durata originaria del prestito. Come risaputo il rinnovo prevede la concessione di un nuovo prestito. La sua approvazione è rimessa all’attività istruttoria insindacabile del finanziatore.

Si ricorda che un utente può recedere dal contratto di credito entro 14 giorni di calendario dall’erogazione del finanziamento.

Quanto costa il prestito Santander?

I costi del credito concesso da Santander comprendono:

  • Interessi
  • Commissioni di istruttoria
  • Provvigioni all’intermediario del credito
  • Imposte
  • Tasse.

Tempi di erogazione

Quali sono i tempi di erogazione di una cessione del quinto Santander Consumer Bank? Ricordiamo che il contratto di finanziamento si considera concluso nel momento in cui il finanziatore accetta per iscritto la richiesta di finanziamento o comunque dispone l’erogazione del finanziamento stesso.

Inoltre, è opportuno considerare che l’erogazione della somma finanziata avviene entro 15 giorni dal giorno del ricevimento del benestare al finanziamento da parte dell’Amministrazione. E queste tempistiche, come vedremo a breve, sono le stesse anche per la delega di pagamento Santander.

Delegazione di pagamento Santander

Presso Santander Consumer Bank è possibile richiedere anche una delegazione di pagamento. Si tratta di una soluzione a favore dei lavoratori dipendenti in possesso di determinate caratteristiche, quali ad esempio:

  • Anzianità di sevizio maturata
  • Tipologia di contratto di lavoro subordinato.

Per poterne fare richiesta sono indispensabili solo pochi documenti di facile reperimento, come:

  • Documento di identità
  • Codice fiscale
  • Ultime 2 buste paga
  • CUD
  • Certificato di stipendio, rilasciato dalla propria Amministrazione.

Il finanziamento è a tasso fisso. Le rate mensili, inoltre, sono calcolate secondo un piano di ammortamento chiamato alla francese, nel quale le rate sono costanti, gli interessi decrescenti e le quote di capitale crescenti.

L’erogazione della cifra finanziata avviene entro 15 giorni dal ricevimento del benestare al finanziamento da parte dell’Amministrazione.

Calcola la tua cessione del quinto!

Preventivo gratuito e senza impegno

La nostra opinione

Solidarietà, familiarità e semplicità sono le chiavi di volta di questo istituto bancario che da anni si distingue per eccellenza e professionalità nel settore di riferimento. Il prodotto messo a disposizione delle famiglie rappresenta una soluzione versatile. Un prestito utile per chi ha bisogno di liquidità per la realizzazione dei propri progetti.

Ancora più conveniente se si pensa alla possibilità di usufruire del doppio quinto. Questa soluzione consente di ottenere di fatto una cifra ancora più sostanziosa da spendere secondo le proprie reali necessità.

Contatti Santander

Sito Ufficiale: www.santanderconsumer.it

Email: santanderconsumer@santanderconsumer.it

Recapiti telefonici: Richiedere una cessione del quinto, numero verde: 800 990 990 / Assistenza cessione del quinto: 011 6318877 (costi secondo il piano tariffario del cliente)

Fax: 011 63 19 119

Sede Legale e Direzione Generale: Santander Consumer Bank S.p.A. – Corso Massimo d’Azeglio 33/E – 10126 Torino

Fascicolo informativo

scarica file

Scarica Foglio Informativo

Calcola la tua cessione del quinto!

Preventivo gratuito e senza impegno

Rate this post
Cessione del quinto?
VERIFICA SE HAI I REQUISITI
Cessione del quinto?

Seleziona il tuo profilo e verifica se hai i requisiti per ottenerla

PensionatoDip. pubblicoDip. privato