Cessione Del Quinto Per Acquisto Auto

Cessione Del Quinto Per Acquisto Auto

Quando si desidera comprare un’auto spesso è necessario contrarre un prestito per il suo acquisto. Per tale motivo, oggi rispondiamo ad una domanda che in molti si pongono: è possibile usufruire della cessione del quinto per l’acquisto di un’auto?

Iniziamo subito con il dire che nella maggior parte dei casi le concessionarie propongono ai loro clienti dei prestiti. È anche vero però che le proposte non sono sempre convenienti. Ecco perché la cessione del quinto risulta essere un’alternativa valida e facilmente gestibile, dal momento che le rate vengono sottratte direttamente dallo stipendio e non è necessario dover ricordarsi di pagarle.

È facile ottenere la cessione del quinto per l’acquisto dell’auto. Per la sua richiesta non è indispensabile seguire una procedura complessa e non vi sono vincoli sulla spesa da affrontare. Questo perché la cessione è un prestito non finalizzato e la cifra richiesta può essere usata a discrezione personale.

Come funziona il prestito auto?

La cessione del quinto consente di ottenere una cifra per comprare una macchina. La restituzione, che avviene tramite trattenuta sulla busta paga, prevede rate mensili pari o inferiori al 20% del salario netto e un tasso fisso e agevolato. È il datore di lavoro, ancora, ad avere il compito di versare la quota all’ente finanziatore prelevandola dallo stipendio mensile. Datore che non può rifiutarsi di concederla.

Con la cessione del quinto per l’acquisto dell’auto è possibile ottenere fino a 75 mila euro, da rimborsare con rate mensili con un piano di rimborso che va dai 24 ai 120 mesi.

Per quanto sia facile e veloce ottenere questo prestito è importante sapere che vi sono requisiti e garanzie da avere per risultare idonei all’ottenimento della cessione. Come ad esempio l’essere in possesso di un regolare contratto di lavoro, di un TFR e di una copertura assicurativa in caso di perdita del lavoro o di morte prematura.

La polizza assicurativa, nello specifico, serve non solo a tutelare l’ente che ha erogato il prestito ma anche i familiari del contraente. Questi ultimi infatti non vengono chiamati a saldare l’eventuale debito, dal momento che a farlo è la compagnia di assicurazione.

Per quanto concerne il contratto, invece, la legge consente anche a coloro che non hanno un impiego a tempo indeterminato di richiedere un prestito per l’acquisto dell’auto. In questo caso, però, cambia la durata contrattuale del prestito, che di fatto non può andare oltre la durata stessa del contratto di lavoro. Il motivo di questa limitazione è chiaro e risiede nel fatto che, in assenza di uno stipendio, decade la garanzia di accesso al prestito.

Ricorda, infine, che anche i cattivi pagatori e i protestati possono accedere alla cessione del quinto. Anche per loro la garanzia è rappresentata dallo stipendio.


Cessione del 5° (nuova convenzione 2020).

Verifica gratuita con SMS: verifica se hai i requisiti per ottenerla e simula la rata

  1. Compila il modulo inserendo un numero di telefono valido;
  2. Attenzione: solo se il numero inserito è valido riceverai un SMS di conferma
  3. Completa la verifica

Qual è la somma ottenibile?

Quando si richiede la cessione del quinto per comprare una macchina bisogna tenere in considerazione che la cifra ottenibile dipende da vari fattori. Tra i diversi istituti bancari e finanziari è possibile riscontrare la prima variazione. Ma a dare un peso fondamentale è l’importo del quinto dello stipendio. Infatti, è su tale importo che è possibile stabilire la cifra massima della rata che include al suo interno interessi e spese accessorie.

Il 20% dello stipendio e il numero delle rate sono i fattori che determinano la somma massima che è possibile richiedere usufruendo della cessione del quinto.

In base allo stipendio percepito, quindi, è possibile conoscere l’ammontare del prestito da rapportare al costo della macchina che si vuole comprare.

È importante tenere in considerazione altri due fattori:

  1. Nel caso di dipendenti pubblici (leggi anche: cessione del quinto dipendenti pubblici) si può raddoppiare la quota cedibile dello stipendio, fermo restando che la somma restante consenta di vivere adeguatamente.
  2. Ancora. Nel caso di cifre importanti è possibile fornire altre garanzie che consentono di raggiungere la cifra voluta.

Estinzione anticipata della cessione

Si può richiedere l’estinzione anticipata della cessione del quinto? È possibile quando si è restituito almeno metà del prestito, momento in cui si può optare anche per il rinnovo.

Vi è una penale da pagare, circa l’1%. In generale possiamo dire che è una pratica dai costi contenuti, ma informarsi adeguatamente con la propria finanziaria è sempre un bene.

Altre soluzioni?

Proviamo a pensare ad altre soluzioni che non siano la cessione del quinto. In questo caso si tratta di prestiti finalizzati che necessitano di una documentazione da inviare all’istituto di credito per la sua approvazione. Il prestito può essere richiesto presso il concessionario dove si acquista la macchina o con una banca di fiducia.

Cosa succede in questi casi? Vediamolo insieme.

Finanziamento della concessionaria

Cessione Del Quinto Per Acquisto Auto ConcessionariaQuando si stipula un contratto con la concessionaria dove si acquista la macchina, la cifra viene versata direttamente al venditore dalla banca o dalla finanziaria che saldano subito l’intera cifra.

Questo vuol dire che l’istituto bancario o finanziario anticipa la cifra per conto del beneficiario del finanziamento. Quale può essere il vantaggio? La possibilità di usufruire di tassi di interesse agevolati, dal momento che la banca o la finanziaria ha una convenzione con la concessionaria e, in base a questa, può offrire condizioni vantaggiose.

Finanziamento della banca

L’alternativa alla cessione e alla finanziaria della concessionaria è quello di ricorrere alla propria banca o a una finanziaria. Questa scelta consente di disporre subito della cifra per comprare l’auto e di ottenere, se possibile, di un eventuale sconto sul prezzo della vettura da parte del concessionario.

Non ci sono dubbi sul fatto che il venditore ha interesse a ottenere subito la cifra dovuta, dal momento che un finanziamento deve comunque rispettare le tempistiche relative all’avvio della pratica e al’erogazione stessa della cifra.

Rate this post
Cessione del quinto?
VERIFICA SE HAI I REQUISITI
Cessione del quinto?

Seleziona il tuo profilo e verifica se hai i requisiti per ottenerla

PensionatoDip. pubblicoDip. privato